Nuovo inizio

“Giuliob1, ex-studente di economia, ha lavorato quattro mesi in un supermercato, perché post-laurea non ha trovato altro (ma in tempi brevi, ha cercato lavoro per un mese e mezzo) e per il suo grande desiderio di restare nella città in cui ha studiato. In cerca di un’indipendenza dai fratelli e genitori, oltre alla ricerca di … More Nuovo inizio

Vuoti pieni

Nelle ultime due mattine il mio stomaco è rimasto vuoto e la colpa è stata quasi totalmente mia. Diciamo 20%  di colpa da dare all’inverno e al tempo meterologico che non invita al risveglio (pioggia tutti i giorni in stile britannico) e 80% al sottoscritto con uscite serali tardive che non aiutano il risveglio e aumentano … More Vuoti pieni

Roberto per caso?

Questa volta le considerazioni sono di carattere politico, oggetto i candidati (ad oggi) a sindaco di Trieste. Ovvero i due Roberti (Di Piazza, centrodestra, Cosolini, centrosinistra)  e Giorgio Marchesich che si dice unico rappresentante degli indipendentisti del TLT (ovvero il territorio libero di Trieste che dal 1954 è tornato a far parte dell’Italia ma secondo … More Roberto per caso?

Lost in the weekend

Che cos’è il weekend? Per i fortunati che lavorano solo dal lunedì al venerdì è tempo di pulizie, bilanci, uscite, ma anche di hobby. levatacce, e chissà che altro. Io ho sempre avuto un rapporto ambiguo col weekend, sia da giovincello sia oggi che come tutti dovrei goderne come stacco dal lavoro. Se un tempo … More Lost in the weekend

La notte

Esisteva anni addietro, quando i ritmi erano diversi, un giornale chiamato “La Notte”, con cronisti nottambuli. D’altronde il “Corriere della Sera” lo era non per caso. La notte ha il fascino delle cose sconosciute, scure, proibite. Del frequentare luoghi insoliti. Non dormo presto da sempre, a meno di stanchezza inprovvisa, e il sonno tardo a … More La notte